La Petite Chance

La Petite Chance è uno spazio in divenire

Qui puoi trovare informazioni e servizi inerenti le seguenti attività:

  • Massaggio Infantile A.I.M.I. – I.A.I.M.

  • Educazione Montessori

  • Counselling (L 4/2013)

  • Passioni: uncinetto, lavoro a maglia, musica, fotografia, coccole

 

Da dove nasce La Petite Chance?

Da una riflessione personale e professionale. Ho cercato a lungo, e finalmente ho trovato uno spazio cui posso dare la forma che desidero. Ho aperto e chiuso blog, ho lavorato da dipendente, da collaboratrice, da tirocinante. Ad un certo punto mi è stato chiaro che porto nel cuore un messaggio importante, e ora voglio trasmetterlo anche a te.

So che cosa NON VOGLIO:

Non voglio trovarmi tra vent’anni con le spalle ricurve a proteggere un cuore avvizzito.

Non voglio trovarmi con un torace rigido perché il bisogno di proteggermi ha prevalso sul desiderio di esplorare.

Non voglio un bacino rigido e claudicante perché non sono stata in grado di aprirmi e di lasciare andare.

Non voglio rimpianti, non voglio risparmiarmi in vista di un futuro migliore, perché le energie che oggi non utilizzo non possono essere immagazzinate: mutano forma, diventando pesantezza, rigidità, oppressione.

So che cosa VOGLIO:

Une petite chance, chaque jour de ma vie.

Riconoscere una piccola possibilità, ogni giorno della mia vita.

Una possibilità per ricordarmi del mio corpo, la mia prima casa; ricordarmi di essere in salute, di vivere una vita quanto più possibile in linea con le leggi naturali che governano noi esseri umani, e l’intero universo.

Ricordarmi che ogni giorno ho l’opportunità di contattare la vita, persone ed esperienze, ho la possibilità di sentire che effetto hanno nel mio mondo dentro.

Ho la possibilità di godere degli incessanti movimenti che mi caratterizzano, siano essi riconducibili al piacere o al dolore, perché di entrambi si compone la nostra esistenza.

Voglio ricordarmi del mio cuore e della scelta che ho fatto un giorno, una scelta che da allora rinnovo ogni giorno; la scelta di vederla, questa piccola possibilità, la scelta di un rinnovamento.

La scelta di volerci stare, in questa vita, finché c’è, finché ce n’è.

Voglio ricordarmi del coraggio di questo cuore, coraggio nell’infrangersi mille volte e ricomporsi mille e una.

Voglio ricordarmi del mio bacino, fonte di creatività infinita, grembo fecondo che ha ospitato un figlio, tana di lupa ferita, origine di un’energia che ancora sto scoprendo e che voglio utilizzare. Anche qui, anche ora.

Voglio ricordarmi, e ricordarvi, che c’è sempre, ogni giorno, una piccola possibilità, une petite chance; che anche nelle nostre fasi più buie, quando i punti di riferimento sembrano smarriti, ci viene offerta una piccola possibilità.

Una piccola possibilità in mano ad ogni genitore, per scegliere un modo diverso di comunicare con i propri figli.

Una piccola possibilità in mano ad ogni uomo e ad ogni donna, per responsabilizzarsi e quindi poter scegliere sulla e della propria vita.

Una piccola possibilità in mano ad ognuno di noi, nel profondo, per contattare la nostra libertà.

Une petite chance, che può cambiare il corso delle cose.

Se hai avuto la pazienza di leggermi fino a qui, ti ringrazio profondamente. Apprezzo il valore dell’ascolto, che su questo blog si traduce in disponibilità alla lettura. Quindi, grazie.

Ora, hai voglia di saperne di più?

Leave a Reply